La fuga dei cervelli non é un male. Ammesso che ce li spedisca tu


Se fossi il presidente del Consiglio e se dovessi scegliere cosa fare dei soldi recuperati con la lotta all’evasione, non é la riduzione delle tasse la prima cosa alla quale penserei. Piuttosto darei un’occhiata a quello che succede dall’altra parte dell’oceano. No, non negli Stati Uniti, ma in Brasile.
Guarderei al progetto che si chiama “Scienza senza confini”: costa poco più di un miliardo e mezzo di dollari, è finanziato per metà dalle aziende, per metà dallo Stato e prevede che 100mila studenti brasiliani, entro il 2015, si facciano almeno un anno nelle migliori unviersità del pianeta.
L’idea è che la vera ricchezza di un Paese sia nel capitale umano e che sia questo, nell’economia del futuro, a rappresentare il vero cardine della crescita economica. Non lo è solo di quella, naturalmente: il livello maggiore di istruzione, di conoscenza e di esperienza, seppure circoscritto ad una elite, produce una generazione migliore anche dal punto di vista morale, del senso civico, dell’apertura mentale e mille altre cose. Produce, tra le altre cose, nuova classe dirigente, cosa della quale in Italia si sente un gran bisogno.

Annunci

2 Risposte

  1. […] url originale: https://simonespetia.wordpress.com/2012/03/18/la-fuga-dei-cervelli-non-e-un-male-ammesso-che-ce-li-sp… […]

  2. Allo stesso modo, se ricordo bene, quindici-venti anni fa, tanti giovani cinesi andaron a studiare in giri per il mondo. In questo modo costruiranno una classe dirigente già “internaziinalizzata” mentre noi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

PROGRAMMATA

2000 anni di modi di dire "vota per me!"

Roberta Lombardi Cittadina

Just another WordPress site

La Valle del Siele

Appunti dalla frontiera. Agricoltura, mercato, scienze, sviluppo

lpado.blog

Un Blog francamente superfluo

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.

tutta colpa di Internet

sentimenti in Rete e connessi disastri

Insopportabile

Ne ho le scatole piene, ma con eleganza.

DataMediaHub

L'informazione sui media come non l'avete mai vista

Mani bucate - Marco Cobianchi

IL LIBRO CON I NOMI DELLE IMPRESE CHE INCASSANO AIUTI PUBBLICI

@lemasabachthani

a trader's “cahier”

Deborah Bergamini

Forza Italia

John Maynard

banche imprese persone

Mazzetta

Ce la possiamo fare

Nomfup

Only connect

Tutte cose

l'ironia è il sale della democrazia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: