Monti, Fornero e riforma del mercato del lavoro: una prima impressione (comunicazione)


A botta calda. Impressione generale positiva, ottimo anche il fatto che Monti abbia lasciato Fornero da sola a spiegare il cuore della riforma. I segnali impliciti di questo atto: lavoro collegiale, a me solo il compito di tirare le fila; ministri autonomi, senza bisogno di un tutor di qualche tipo o di qualcuno che metta il cappello su tutto ciò che l’esecutivo fa. Unico neo, non aver avvertito la ministra. 

Brava Fornero: ha spiegato chiaramente e con tranquillità, dopo due giorni di trattativa intensa e (si suppone) molto tesa. Aria non eccessivamente professorale o da “maestrina” come talvolta le viene rimproverato. 

Ottimo Monti anche per l’entrata in scena: cinque minuti per dire che, Cgil o non Cgil, questa non è solo la proposta del Governo sull’articolo 18, ma è la posizione del Governo. Si tira dritti, che la Camusso ci stia oppure no. 

Quando potrò vedere quel che c’è dentro il testo, parlerò di contenuti. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

PROGRAMMATA

2000 anni di modi di dire "vota per me!"

Roberta Lombardi Cittadina

Just another WordPress site

La Valle del Siele

Appunti dalla frontiera. Agricoltura, mercato, scienze, sviluppo

lpado.blog

Un Blog francamente superfluo

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.

tutta colpa di Internet

sentimenti in Rete e connessi disastri

Insopportabile

Ne ho le scatole piene, ma con eleganza.

DataMediaHub

L'informazione sui media come non l'avete mai vista

Mani bucate - Marco Cobianchi

IL LIBRO CON I NOMI DELLE IMPRESE CHE INCASSANO AIUTI PUBBLICI

@lemasabachthani

a trader's “cahier”

Deborah Bergamini

Forza Italia

John Maynard

banche imprese persone

Mazzetta

Ce la possiamo fare

Nomfup

Only connect

Tutte cose

l'ironia è il sale della democrazia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: