Monti sull’Economist di questa settimana. I soliti inglesi


Monti sull'Economist di questa settimana. I soliti inglesi

L’intento sarebbe anche buono: far capire quanto la materia del mercato del lavoro sia ingarbugliata, quanto difficile sia da sbrogliare la matassa per Monti. Però, questa storia degli spaghetti, del tovagliolone, della fiaschetta di vino (ne vendono ancora?) butta tutto in macchietta italiana. I soliti inglesi, alla fin fine.

In realtà il pezzo descrive abbastanza chiaramente la situazione. Dice che la protesta contro la riforma potrebbe diventare violenta “e non solo nelle strade”. Si citano il decimo anniversario della morte di Marco Biagi,  i proiettili inviati a Monti e Fornero e persino la maglietta della foto con Diliberto, anche se – si aggiunge – le prove di una minaccia credibile sono scarse.

Sul merito il settimanale è abbastanza duro:

Monti, che sta programmando un roadshow per promuovere l’Italia, dice che quest’ultima riforma dovrebbe rimuovere gli ultimi ostacoli all’attrazione di investimenti. E’ un’esagerazione. Lasciando da parte disincentivi come la corruzione pervasiva, la folle burocrazia e il crimine organizzato, ci si chiede se la riforma farà abbastanza per stimolare una crescita che finora l’Italia ha mancato di generare.

Segnali positivi, invece, da come gli Italiani abbiano accolto questo nuovo stile di Governo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

PROGRAMMATA

2000 anni di modi di dire "vota per me!"

Roberta Lombardi Cittadina

Just another WordPress site

La Valle del Siele

Appunti dalla frontiera. Agricoltura, mercato, scienze, sviluppo

lpado.blog

Un Blog francamente superfluo

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.

tutta colpa di Internet

sentimenti in Rete e connessi disastri

Insopportabile

Ne ho le scatole piene, ma con eleganza.

DataMediaHub

L'informazione sui media come non l'avete mai vista

Mani bucate - Marco Cobianchi

IL LIBRO CON I NOMI DELLE IMPRESE CHE INCASSANO AIUTI PUBBLICI

@lemasabachthani

a trader's “cahier”

Deborah Bergamini

Forza Italia

John Maynard

banche imprese persone

Mazzetta

Ce la possiamo fare

Nomfup

Only connect

Tutte cose

l'ironia è il sale della democrazia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: