Sgravi per lo sciopero (selvaggio)


 

Abbiamo ancora negli occhi l’immagine che vedete qua sopra, scattata durante l’ultimo sciopero dei trasporti a Milano. Uno sciopero previsto e autorizzato, che ha messo a nudo – come ampiamente sottolineato nei giorni precedenti da Dario Di Vico –  una certe vetustà di questo metodo di lotta.

Beh, se non funziona lo sciopero classico si può provare con quello selvaggio, che grazie alla legge di stabilità usufruisce di notevoli sgravi (mi si consenta la battuta). E’ previsto, infatti, un alleggerimento delle sanzioni minime per gli scioperi non autorizzati nei servizi pubblici essenziali.

Per chi aderisce o indice uno sciopero fuori dalle norme di legge si abbassa da 5 mila a 2500 euro l’ammontare della sanzione minima, calcolata in termini di permessi sindacali retribuiti sospesi o di contributi sindacali trattenuti dalla retribuzione. Norma che si estende anche ai dirigenti di servizio pubblico che non danno corretta informazione agli utenti.

Una norma della quale, francamente, non ci capisce la ratio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

PROGRAMMATA

2000 anni di modi di dire "vota per me!"

Roberta Lombardi Cittadina

Just another WordPress site

La Valle del Siele

Appunti dalla frontiera. Agricoltura, mercato, scienze, sviluppo

lpado.blog

Un Blog francamente superfluo

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.

tutta colpa di Internet

sentimenti in Rete e connessi disastri

Insopportabile

Ne ho le scatole piene, ma con eleganza.

DataMediaHub

L'informazione sui media come non l'avete mai vista

Mani bucate - Marco Cobianchi

IL LIBRO CON I NOMI DELLE IMPRESE CHE INCASSANO AIUTI PUBBLICI

@lemasabachthani

a trader's “cahier”

Deborah Bergamini

Forza Italia

John Maynard

banche imprese persone

Mazzetta

Ce la possiamo fare

Nomfup

Only connect

Tutte cose

l'ironia è il sale della democrazia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: